Miriam Carcione

Miriam Carcione (1991) è dottoranda in Italianistica e cultrice della materia in Agenzie e Nuovi Media presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza. Le sue ricerche si concentrano principalmente sui pittori-scrittori di primo Novecento legati alla Metafisica, quali Giorgio de Chirico, Alberto Savinio, Carlo Carrà e Filippo de Pisis. È stata relatrice in diversi convegni internazionali (Università di Cassino e del Lazio Meridionale, Università di Pisa, Università di Genova, Università di Varsavia). Tra i suoi lavori più recenti, si segnalano la curatela del volume Lo scaffale degli scrittori: la letteratura e gli altri saperi (Sapienza Università Editrice, 2021) e la monografia La poetica della meraviglia. Filippo de Pisis scrittore (Bulzoni, 2021) pubblicata su proposta dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza. Si è già occupata di Angelo Fortunato Formíggini in occasione di conferenze riguardanti i rapporti degli intellettuali con la censura (Université Sorbonne Nouvelle – Paris 3) e con il potere (Università di Catania).

 

Volumi pubblicati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.