“Mi presento: sono Wonder Woman. È vero, ho anche un’altra identità, un’identità di copertura, un’identità alla ‘Peter Parker’ insomma… Però, detto tra noi, la mia reale identità è questa: sono Wonder Woman.

Ho sempre avuto un sogno, fin da bambina: non fare la ballerina, no. E neppure le parrucchiera. Sognavo di salvare il mondo, io.

So quello che penserete: che sono megalomane. E che diamine! Bisogna crescere, diventare adulti e consapevoli dei propri limiti.

Giusto.

Sacrosanto.

Per questo mi sono notevolmente e ragionevolmente ridimensionata: ora sogno soltanto di salvare la scuola.”

Il resoconto del primo indimenticabile anno di supplenza da supereroina nell’Istituto Superiore di Secondo Grado “Paese dei Balocchi” , una satira mordace dell’universo scolastico e delle sue storture, ma anche una dichiarazione d’amore per un mestiere che, dopotutto e nonostante tutto, rimane forse il più bello del mondo.

Svuota
COME SOPRAVVIVERE ALLA PRIMA SUPPLENZA

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

21×14

Pagine

208

Peso

320 gr

Anno

2019

ISBN

9788864626932

Lingua

Italiano

scegli il formato che desideri acquistare ➨

,

5 recensioni per COME SOPRAVVIVERE ALLA PRIMA SUPPLENZA

  1. Noemi Zarra

    Il racconto vero e proprio di una supplente alle prime armi.
    Libro molto simpatico, compone un quadro lucido,divertente e divertito, del mondo della scuola di oggi,

  2. Giulio

    Un libro molto divertente, racconta perfettamente cosa fa una supplente, sembra proprio la pura verità.

  3. Martina

    Bellissimo questo libro.
    Alla fine racconta la pura verità.
    povere supplenti!!

  4. Marta

    Racconto ironico e divertente della prima esperienza scolastica come insegnante. Brevi capitoli dove si incontrano situazioni e tipi (come scrive la stessa autrice) universalmente presenti nel mondo della scuola. “Comicamente realistico”. Molto bello!

  5. Bruno

    Un libro molto divertente e interessante, una vera e propria supplente alle prime armi con la scuola cosa penserà? Questo libro ha tutte le risposte con un tono sarcastico e descrittivo molto buono, consigliato a tutti coloro che volessero divertirsi leggendo un libro su un argomento unico.

Aggiungi una recensione