“Il migliore dei ristoranti al mondo”. Questo è Gallura, il ristorante-hotel di Olbia, secondo l’autorevole parere di Luigi Veronelli. Il fulcro di questo successo si chiama Rita Denza, lo chef. Le sue creazioni assicurano al palato un viaggio senza confini tra i sapori della grande gastronomia sarda di ieri e di domani. Essenzialità e ricercatezza si rincorrono nei piatti come nelle pagine del libro dedicato finalmente a questo esclusivo tempio del gusto, meta di palati illustri ma non per questo semplicemente alla moda. La storia della famiglia Denza, le polaroid squisitamente rétro che immortalano i momenti conviviali e i dietro le quinte, i delicati racconti di ospiti e affezionati, le ricette suggerite in appendice per chi volesse cimentarsi (ma è sempre meglio sperimentare dal vivo): ecco gli ingredienti di questo volume fresco e ricercato che si rivolge a degustatori di ogni parte del mondo – tutti i testi sono anche in inglese – perché conservare un’identità significa sempre saperla condividere.

Svuota
GALLURA – Hotel ristorante

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Artestampa Convivio

Formato

30X30

Pagine

108

Peso

1310 gr

Anno

2009

ISBN

9788864620077

Lingua

Italiano

scegli il formato che desideri acquistare ➨

,

 

4 recensioni per GALLURA – Hotel ristorante

  1. Rosa Maiorca

    Aver trovato casualmente questo libro dedicato al ristorante Gallura di Olbia è stato veramente una fortuna inaspettata. Mi è infatti capitato di andarci anni fa, quando ero in Sardegna con amici per una vacanza. Mi era stato riferito che dovevo assolutamente andarci, e mai un consiglio estraneo è stato più apprezzato. E’ stato veramente un momento di alta cucina, estremamente ricercata nella sua semplicità ed essenzialità, ma senza tanti riflettori o pubblicità. Questo libro arriva proprio nel momento giusto: è un’ottima ragione per tornarci! Rosa

  2. Antonio

    Di questo libro mi piacciono… le ricette dal profumo di mare, di un’ Italia molto lontana dalla nostra pianura.
    E poi… la semplicità della cuoca Rita, e le illustri firme del Guestbook (da Gabriele Salvatores a Renzo Arbore) che a questo cuoca hanno reso onore.

  3. Giacomo Biagiotti

    Ma è straordinari! Un volume tutto dedicato a Rita Denza e alla cucina sarda.
    Lo voglio subito come si fa ad orrdinarlo? Accettate PayPal? Grazie a presto.

  4. Emanuela

    Non sempre le storie dei ristoranti credo siano giustificate, forse per l’intenzione pubblicitaria, ma quando tutta l’attività orbita intorno ad una sola persona come Rita, acquista subito un certo fascino. Non la conosco personalmente, ma vista la lunga storia della sua attività non può che essere carismatica. Si può dire che faccia il terribile errore di confidare al pubblico i segreti delle sue ricette, risultato di ricette tramandate e anni di esperienza.

Aggiungi una recensione