Generazione Resistente è un progetto nato con l’obiettivo di raccogliere i racconti e i volti dei testimoni della Resistenza al nazifascismo nel territorio modenese. Per cinque anni la curatrice Valeria Sacchetti, con l’aiuto delle ANPI della provincia di Modena, ha contattato, intervistato e fotografato le partigiane e i partigiani che hanno combattuto nella lotta di liberazione nel Modenese. Ha chiesto loro di narrare un episodio significativo di quegli anni e di mettersi in posa per un ritratto a colori, da affiancare alla fotografia in bianco e nero che li ritrae, ventenni, all’epoca del secondo conflitto mondiale. Un’immagine di ieri e una di oggi a confronto, legate da uno stesso filo conduttore: il racconto di vita di uomini e donne che hanno contribuito a liberare l’Italia e che sono stati protagonisti di una generazione capace di coraggio e generosità.

“Queste vite passate e presenti ci parlano dai momenti catturati sulla carta. Parlano di notti gelide, di sentieri impervi battuti dal sole, di colline, di aspre salite, di casali abbandonati adatti al respiro del breve riposo, del sollievo di un minuto. Parlano della paura affrontata con coraggio, della speranza in un mondo migliore, della fuga continua dove lo spazio non è segnato sulla mappa, dove il tempo sembra fermarsi per poi correre all’improvviso e non essere più la somma di secondi, di ore, di giorni. Le ragazze in bianco e nero sono fiere e sicure, i ragazzi in bianco e nero hanno gli occhi e le braccia del coraggio. Posano sulle biciclette e sulle moto che diventano cavalli alati pronti all’attacco, siedono in compagnia o camminano soli e orgogliosi del brandello di esistenza che sono pronti a donare, del sangue che lasceranno scorrere perché sia un fiume di vita per gli altri. Ci guardano, dai loro pochi anni fatti di pochi sorrisi, i visi sfocati presi in prestito da desideri troppo grandi, così grandi che le parole stanno strette: libertà, uguaglianza, libertà. Leggi tutto

 

Svuota
Generazione Resistente, Valeria Sacchetti, Modena
GENERAZIONE RESISTENTE – Storie di partigiane e partigiani nella Provincia di Modena

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

24×16,5

Pagine

208

Peso

540 gr

ISBN

9788864623641

Data di Pubblicazione

2016

scegli il formato che desideri acquistare ➨

, , ,

Lingua

Italiano

19 recensioni per GENERAZIONE RESISTENTE – Storie di partigiane e partigiani nella Provincia di Modena

  1. gianni

    Molti autori desiderano raccontare e ricordare la storia e le imprese della resistenza partigiana durante la seconda guerra mondiale. Qui, molto direttamente ci vengono raccontati alcuni episodi dai ribelli ancora in vita su alcune delle loro azioni.
    Dal paragone tra le foto recenti e scattate durante gli anni ’40, è evidente come molti ancora abbiano lo sguardo fiero e volenteroso di agire della gioventù-

  2. Giorgia

    Attendo felicemente il momento i cui avrò questo libro tra le mani, un vero e proprio tesoro di storie, testimonianze e verità del passato che verranno sicuramente trasmesse a noi lettori. un complimento ad Artestampa che ha coraggiosamente deciso di portare alla luce un testo di così grande rilevanza storico-sentimentale.

  3. Marco

    Da appassionato di storia partigiana spero che questo libro rappresenti come dovuto fatti così importanti e allo stesso tempo delicati, benché i miei dubbi, conoscendo Artestampa, sono davvero minimi

  4. Mariagrazia

    Era da tanto che aspettavo la notizia dell’uscita di questo libro, anche perché all’interno c’è anche la storia di mio nonno, e vedere scritto, nero su bianco, ciò che mi raccontava quando ero piccola sarà un’emozione incredibile.

  5. Paola

    Mio padre era parte dei partigiani, anche se purtroppo non è più qui con me, spero leggendo questo libro di far riaffiorare in me i ricordi delle sue storie, e casomai scoprire qualcuno che lo ha auto affianco in quel periodo storico fondamentale

  6. Mattia

    Soprattutto per un ragazzo di 20 anni come me, che non ha visto quegli anni ed ha anche i genitori e i nonni troppo giovani per aver vissuto in prima persona quelle esperienze, è una lettura interessantissima e piena di scoperte

  7. Carmela

    Storie toccanti e viventi, a pensare a quanto giovani erano allora gli uomini e le donne che ora raccontano la propria storia! C’è bisogno di libri così, queste sono le ultime generazioni ormai che possono tramandare i ricordi (gloriosi ma anche molto duri e spesso lontanissimi dalla nostra quotidianità di oggi) di quegli anni così importanti per la storia del nostro paese.

  8. Francesco

    Sono un appassionato da tutta la vita di storia modenese e di esperienze partigiane e dunque ho avuto modo di leggere quasi tutto quello che è stato scritto a riguardo. Questo libro però è il primo, che io ricordi, a riunire così tante storie (oltre 100!) di partigiani e partigiane modenesi, raccontate con le loro stesse parole. Molto interessante!

  9. Gianni Marchetti Francesco

    é già disponibile nelle librerie? sarei interessatissimo, ci sono le storie dei miei nonni e dei miei zii, me le raccontavano sempre anni fa ed è stato giusto aver raccolto i loro racconti e quelli di molti altri partigiani in un unico libro. sono sempre stato affascinato dalle vicende di quelli anni grazie ai miei parenti, ma non vedo l’ora di conoscere “nuove” storie simili!

  10. Giovanna

    Sono anni di storia che nessuno dovrebbe permettersi di non conoscere, troppo importanti ancora oggi! Spero che il racconto preso dalle vive voci dei partigiani sia obiettivo e veritiero, purtroppo sono vicende troppo spesso piegate alla politica e all’ideologia, ma ho fiducia in questi Resistenti modenesi!

  11. Alberto

    Raccontare fatti così cruciali ed importanti,che sono stati essenziali alla formazione della nostra “società odierna”, non è facile, ma sono sicuro che artestampa sia riuscita a scovare un autore competente che renda giustizia a questi fatti storici

  12. Artemio Sandri

    Ho trovato questo libro stamattina nell’edicola di Cavazzona, non sapevo fosse uscito! Sono stato molto sorpreso e contento di trovarvi storie di miei conoscenti ed eventi che i miei stessi genitori e nonni mi hanno sempre raccontato. Penso sia stata una bellissima iniziativa, è giusto tramandare, in modo anche poetico, questo tipo di memorie che altrimenti rimarrebbero “nascoste” all’interno delle famiglie e tenderebbero a sparire nel corso dei decenni.

  13. Elena

    Nella famiglia di mio nonno erano in dodici, gli uomini tutti partigiani. E’ bello sapere che ci sono libri come questi, per non perdere il contatto con le nostre radici!

  14. Pierluigi Roversi

    Un periodo di storia spinoso e molto strumentalizzato, da una parte e dall’altra… speriamo che la viva voce dei protagonisti ci restituisca qualche sguardo davvero limpido e oggettivo. Iniziativa comunque lodevole, non è un argomento da accantonare
    Pier

  15. Remo Sassi

    Sono stato avvisato dell’uscita di questo libro e sono corso subito a comprarlo (edicola di Cognento), racconti davvero intensi ed emozionanti. Per chi come me non c’era ancora questi sono i pochi modi per poter conoscere direttamente qualcosa su quegli eventi importanti

  16. Riccardo

    Questa sera si presenta alla festa del pd a ponte alto no? Speriamo sia un dibattito interessante! sono sempre stato attratto dai racconti dei partigiani…

  17. Camilla

    Scoperto per caso ieri sera nello spazio libri a ponte alto…mi sono fermata ad ascoltare e sono stata tanto trasportata da quello che mi ha trasmesso chi parlava (soprattutto il presidente dell’anpi di modena) che non ho potuto fare altro che prendere il libro. Appena lo leggerò lascerò un nuovo commento con i miei giudizi, ma per ora le aspettative sono molto invitanti!!
    Camilla Luosi

  18. Anna

    Un libro molto interessante, prezioso e a tratti commovente.

  19. Alice

    Bellissimo! Le testimonianze rendono ancora più vero, autentico ed emozionante questo libro. Lo consiglio a tutti!!

Aggiungi una recensione

Galleria video

 

 

Rassegna stampa