L’esplosione della stampa nell’Europa del Cinquecento sembra offrire a chiunque sappia scrivere la possibilità di divulgare liberamente le proprie idee. Per la prima volta la parola ha a disposizione uno strumento poderoso di amplificazione e di risonanza: un vento cui affidarsi con la certezza di essere portati lontano.

Ma la dimora del linguaggio è solo un asilo, anzi un esilio: nello scrivere, come nel parlare, si fa esperienza del limite: tutto può essere esposto in maniera differente, tutto può essere frainteso o male interpretato. Il secolo della libertà di scrivere vede così anche la nascita della censura: sono i tribunali dell’Inquisizione, in cui il senso messo a verbale, inserito in altro contesto, è distorto.

Svuota
Giacomo Castelvetro in Inghilterra (1581-1591) – Una fonte dall’Italia per William Shakespeare

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

24×17

Pagine

180

Data di Pubblicazione

20/04/2022

Peso

320 gr

ISBN

9788864629247

Lingua

Italiano

scegli il formato che desideri acquistare ➨

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Giacomo Castelvetro in Inghilterra (1581-1591) – Una fonte dall’Italia per William Shakespeare”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.