In occasione dei centenari della nascita (2005 e 2007) di Ugo Guanda e Antonio Delfini, Modena ospitò un convegno dedicato allo scrittore e al suo rapporto con l’editore Ugo Guanda, nell’intento non solo di raccogliere testimonianze, riflessioni, documenti sulla vita dei due illustri intellettuali modenesi, ma anche di far luce sulla cultura nella città dagli anni Venti ai primi anni Quaranta del secolo scorso. La pubblicazione degli atti del convegno “Guanda, Delfini e la cultura modenese”, presieduto da Emilio Mattioli, rende disponibile un’impresa di spessore, che da molteplici angolazioni di studio ricostruisce il vivace e complesso tessuto culturale nel quale si sono forgiate le personalità di Guanda e Delfini.

Ugo Guanda e Antonio Delfini erano giovanissimi, poco più che ventenni, quando la loro amicizia si rafforzò grazie alla comune passione per la scrittura. Testimonianza ne sono, accanto ai diari di Delfini, gli articoli che cominciarono ad apparire sui giornali cittadini e su quelli che loro stessi fondarono, L’ariete e Lo spettatore italiano. Guanda e Delfini svolgevano senza distinzione di ruolo tutte le mansioni richieste, dalla scrittura alla redazione, dalla pubblicazione alla distribuzione, dando vita a un sodalizio che sarà punto di partenza e banco di prova per il futuro impegno editoriale dell’uno e per il destino di scrittore dell’altro. Un sodalizio che diede vita anche, concretamente, a una sorta di scriptorium della modernità interamente racchiuso nel reticolo di vicoli che, nel centro storico di Modena, si ramificano tra corso Canalgrande e la via Emilia.

Con contributi di: Orianna Baracchi Giovanardi, Alberto Bertoni, Mario Bertoni, Rossella Bonfatti, Simona Boni, Andrea Borsari, Luigi Brioschi, Franco Buffoni, Stefano Calabrese, Umberto Casari, Massimo Castoldi, Roberta Cesana, Graziella Martinelli Braglia, Fabio Marri, Emilio Mattioli, Alberto Melloni, Giorgio Montecchi, Carlo Alberto Sitta, Anna Rosa Venturi, Elisa Vignali, Emanuele Zinato.

Svuota
Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia