Modena, fine anni Settanta. Un ragazzo di vent’anni con in testa la poesia e in corpo molto vino, tra strade, fossi, osterie e l’argine del fiume, sempre in bilico tra città e campagna, tra sogno e realtà, alla ricerca di se stesso. Una giovinezza segnata da inquietudini e vagabondaggi, amori, delusioni, scoperte, profonde malinconie e sconfinate aspettative. Una giovinezza che ci viene restituita tutta intera, come una folata di vento, in queste pagine che traboccano di ritmo e di vita.

 

Svuota
Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia