Scrivere di Resistenza non era facile nell’immediato dopoguerra, e nemmeno dopo. Tuttavia della Resistenza non si è ancora detto tutto. Il processo di elaborazione storica non può ancora fermarsi, deve all’opposto continuare alla luce di quanto emerge da nuove analisi e dagli archivi cartacei e umani, un pozzo difficile da esplorare fino al suo fondo. C’è bisogno di fatti il più possibile oggettivi per mantenere non inquinate le sorgenti, piccole e grandi, della storia. Nel suo piccolo va in tale direzione la pubblicazione che Walter Telleri ha voluto dedicare alla Brigata “Dragone”. Una brigata “scomoda” cui non è stato restituito “l’onore delle armi” che le spettava.

Il libro si compone di tre sezioni. La prima è Dalla Brigata “Nello” alla Brigata “Dragone”, un’intervista a tre partigiani che raccontano la loro esperienza dall’inizio alla fine della Resistenza; Al centro la Cronistoria della 33ª Brigata “Dragone”, firmata dal comandante Minghìn; Conclude il volume la sezione I partigiani della Brigata, che racchiude dettagli anagrafici, personali e del periodo in formazione degli uomini della “Dragone”.

Svuota
IL DIARIO DELLA 33ª BRIGATA DRAGONE

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

29,7×21

Pagine

200

Peso

00

Data di Pubblicazione

2021

ISBN

9788864628851

Lingua

Italiano

scegli il formato che desideri acquistare ➨

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “IL DIARIO DELLA 33ª BRIGATA DRAGONE”