Il distretto sassolese della ceramica è una delle più eminenti realtà produttive italiane, da sempre polo di attrazione di lavoratori da tutta Italia e dal mondo, importante centro di sperimentazione e innovazione tecnica, piattaforma di lancio per l’esportazione del made in Italy nei principali mercati del globo. D’altro canto il distretto è anche un territorio di complessa gestione, che pone e ha posto in passato alte sfide in ambito sociale e ambientale. È dunque un’impresa ambiziosa quella a cui si è accinta Olimpia Nuzzi, che nel corposo volume dedicato al Distretto ceramico ripercorre la storia della patria delle piastrelle dalle origini ai giorni nostri. Attraverso un’accorta scelta di regia, l’autrice apre il suo lavoro con un’inquadratura dedicata al fiume Secchia e a tutto ciò che esso ha rappresentato per lo sviluppo produttivo e industriale del territorio bagnato dalle sue acque; Leggi tutto

Svuota
Il distretto ceramico, Olimpia Nuzzi, Modena
IL DISTRETTO CERAMICO – Terra e uomini. Storie meravigliose

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

32×24

Pagine

296

Peso

2180 gr

Data di Pubblicazione

2012

ISBN

9788864621579

Lingua

Inglese, Italiano

scegli il formato che desideri acquistare ➨

,

2 recensioni per IL DISTRETTO CERAMICO – Terra e uomini. Storie meravigliose

  1. Mattia Pettenati

    Prima di leggere il libro, era minima la mia consapevolezza dell’importanza della manifattura di prodotti in ceramica nella provincia di Modena. Questi artigiani possono essere considerati come pionieri della lavorazione della ceramica, per innovazione di tecniche e applicazioni. E’ un vero e proprio manuale sullo sviluppo di questa industria e sulla storia del Distretto Ceramico.

  2. Matteo

    Le immagini, i disegni e gli schemi che accompagnano il testo sono stupende, si può capire chiaramente e soprattutto al volo che l’autrice del libro, la sig.na Nuzzi, ha grande padronanza e dimestichezza del settore di cui ha deciso di scrivere la storia, storia che tra l’altro risulta anche un interessantissima lettura di come era e come è oggi il distretto ceramico emiliano.
    Matteo Zoboli

Aggiungi una recensione