Nel romanzo si rivivono fatti salienti di un periodo del novecento che abbraccia gli anni trenta con il fascismo, la guerra, poi la fine della dittatura, il dopoguerra, e che si spinge fino agli anni sessanta, visti dall’ottica del protagonista dapprima adolescente e poi uomo maturo. Questi, nato in una famiglia borghese che non gradiva il fascismo, diventato orfano dei genitori, persa la madre per malattia e il padre a causa della guerra, ha una vita problematica, costretto a vivere con persone che non lo amano, preso da continui dubbi, in conflitto tra le sue idee, le sue passioni e la realtà della vita, a fatica, tra entusiasmi e sconfitte, riesce a costruirsi una propria esistenza, ma non mancano delusioni sia nel lavoro, sia negli amori, sia nella politica, nella quale alla fine si era rifugiato, nella vana e tutta giovanile speranza di riformare il mondo.

IL GIOVANE DAVID

17.00

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

23×15

Pagine

392

Peso

660 gr

Data di Pubblicazione

15/11/2021

ISBN

9788864628714

Lingua

Italiano

scegli il formato che desideri acquistare ➨

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “IL GIOVANE DAVID”