LIBERAMENTE ISPIRATO AGLI ARTICOLI DI PIER LUIGI SALINARO, SUL SERIAL KILLER “IL MOSTRO DI MODENA”

“Probabilmente a diciannove anni è già stata battezzata: un’anima persa, una figlia della luna e della strada – perché allarmarsi se una casella è vuota, tra le giovani drogate che si prostituiscono a Modena?”

Tra il 1985 e il 1995 furono assassinate a Modena otto giovani donne, tutte consumatrici di eroina e in larga maggioranza dedite alla prostituzione. Vite ai margini, gioventù spezzate prima dalla droga e poi da una mano criminale. Una pagina di storia modenese che non è ancora stata chiusa – nessuno degli otto delitti è stato risolto – e che forse, a ben guardare, non è mai stata davvero aperta: reticenze, lentezza nelle indagini, errori, una città intera che pare essersi chiusa gli occhi davanti al degrado e all’umiliazione dei più fragili, preferendo ignorare il lato oscuro di quel benessere che prometteva di non finire mai.

A più di trent’anni dal primo omicidio, un romanzo basato su un’ampia documentazione storica e realizzato con la consulenza del giornalista Pier Luigi Salinaro – il primo a ipotizzare la presenza di uno stesso killer dietro agli otto omicidi – prova ad aprire uno squarcio di memoria su fatti e persone troppo a lungo dimenticati.

 

Svuota
IL MOSTRO DI MODENA – Otto femminicidi ancora irrisolti

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

21×14

Pagine

208

Data di Pubblicazione

2020

Peso

340 gr

ISBN

9788864627311

Lingua

Italiano

scegli il formato che desideri acquistare ➨

,

 

6 recensioni per IL MOSTRO DI MODENA – Otto femminicidi ancora irrisolti

  1. Lucia Respi

    Una riflessione ben strutturata su un periodo di contraddizioni, una storia che tiene incollato il lettore.
    consigliatissimo!

  2. esterbasir

    Questo libro intrigante e misterioso vi travolgerà nella storia enigmatica e irrisolta del Mostro. Scritto molto bene, ne consiglio la lettura a tutti gli appassionati di gialli e di mistero!

  3. Lucia

    Libro bellissimo, non solo per la cura nella ricerca storica, ma anche per i personaggi delineati in modo profondo, mai banale e l’intreccio delle loro vite. Una storia che spinge il lettore a riflettere sulla vicenda narrata e ad interrogarsi sulla propria persona e la società in cui vive.

  4. Sara

    Acquistato per caso in libreria, non ero a conoscenza di questa terribile vicenda che ha coinvolto una città apparentemente tranquilla come Modena. Il giornalista Pier Luigi Salinaro ha seguito attentamente questi otto diversi casi, d’altronde ancora irrisolti e poi racchiusi in inchieste: per questo libro è decisamente un’importante testimonianza. Una vicenda noir, nel quale lo scrittore Giovanni Iozzoli tenta di dare voce a queste anime dimenticate.

  5. Giulia

    Il giallo scritto da Giovanni Iozzoli è la trasposizione fedele di fatti realmente accaduti a Modena, che rimangono in gran parte ancora un mistero irrisolto che affascina nella sua crudezza.
    L’autore riesce nel suo obiettivo di rendere in qualche modo un riconoscimento alle vittime e evidenziare l’atrocità dei femminicidi con il suo stile. Arricchito da dialoghi, documenti e emozioni reali. Molto consigliato

  6. Mario

    Un libro scritto con molta accuratezza e ricerca, di sicuro un brutto periodo per la città di Modena, ma almeno qualcuno lo ricorda e lo argomenta in modo egregio, descrizioni sorprendenti e dettagliate, da acquistare assolutamente per gli amanti dei gialli.

Aggiungi una recensione

Rassegna Stampa

 

Per leggere la recensione sul il FATTO QUOTIDIANO clicca QUI

Per leggere la recensione sul LINDICE ONLINE clicca QUI

 

La potenza del noir

Galleria Fotografica