“C’è chi, estenuato – inaridito forse – s’arrende e ripete se stesso fino alla morte dell’invenzione. Ma c’è anche chi non s’arrende né s’accontenta mai […]. Bortolotti, per esempio, intollerante di regole e programmi imposti come leggi, inquieto apprendista, girovago per atelier di rango, mai appagato, sempre in cerca del meglio di se stesso. Ama la bellezza, non tollera lÂ’indecenza dei gesti, delle parole, dei pensieri”.

E ricomincia il canto, Italo Bortolotti, Modena
ITALO BORTOLOTTI… E RICOMINCIA IL CANTO

20.00 18.00

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

27×21

Pagine

96

Anno

2003

1 recensione per ITALO BORTOLOTTI… E RICOMINCIA IL CANTO

  1. Samuele Virrati

    Anche se difficile da comprendere dalla sola descrizione, il libro è una raccolta di disegni e pensieri che l’autore esprime sulla pittura. Lo stile, come i soggetti si riconducono ad una dimensione rurale, forse come il pittore stesso.

Aggiungi una recensione