Chi ha detto che bisogna fare un buco per terra per trovare l’oro nero? In realtà, è sufficiente concedersi una camminata sugli Appennini, tra le province di Pistoia, Lucca, Reggio Emilia, Modena e Bologna, per rendersi conto che l’oro nero cresce spontaneamente sulla schiena delle montagne, dipingendo un paesaggio di colori e profumi straordinari.
Stiamo parlando del Mirtillo Nero dell’Appennino, specie autoctona e non coltivabile, vero dono della natura. Il vaccinium myrtillus L è conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà: antiossidante tra i più potenti, disinfettante, alleato prezioso di vista e vasi sanguigni, è anche buonissimo da mangiare.
La domanda da porsi, allora, è: dove lo posso trovare e in quali modi lo posso gustare? Questo libro è frutto di un ambizioso progetto di censimento di tutti i luoghi dove è possibile assaggiare e acquistare prodotti a base di mirtillo nero, raccolto a mano con metodi antichi nel rispetto delle meravigliose mirtillaie che confinano con il cielo. 
Leggi tutto
Svuota
L’ARMATA DEL MIRTILLO NERO

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

22×22

Pagine

180

Peso

1000 gr

Data di Pubblicazione

2016

ISBN

9788864624082

Lingua

Italiano

scegli il formato che desideri acquistare ➨

,

22 recensioni per L’ARMATA DEL MIRTILLO NERO

  1. Giorgio Alsetti

    Che bella idea un libro sul Mirtillo nero. Fa bene a tantissime cose. Bravi.

  2. Antonella Bergamini

    La Confraternita del Gnocco d’Oro dopo aver messo a dura prova con gnocco fritto e Borlenghi si vuole disintossicare il fegato? Mi sembra una bella cosa…

  3. Pippo Frastelli

    Ho iniziato da alcuni mesi una cura a base di succo di mirtillo nero. vedo già un miglioramento della mia patologia e uno stato generale di miglior benessere.

  4. Antonella Leporati

    Bellissima idea. Confraternita forever…

  5. Giorgia Monari

    Interessante questo libro. sono curiosa di leggere nel dettaglio le proprietà del mirtillo nero e i diversi utilizzi di questo frutto.

  6. Le tentazioni di…

    Buon giorno, ci piace molto come siete riusciti a rielaborare – nel volume – le informazioni in modo così chiaro e coinvolgente, quindi vi diamo l’ ok con molto piacere.
    A presto Fabiana e Claudia!

  7. Bosco del Facasso

    Buongiorno la bozza del libro è Bellissima.
    Grazie. Anna Brevini

  8. Sandra

    Ma voi della Confraternita non vi fermate mai?! Lo diceva sempre mia nonna che il mirtillo fa benissimo, io ne mangio sempre un po’ a colazione, tiene lontano i radicali liberi. Non vedo l’ora di leggere le altre proprietà e le ricette con cui sbizzarrirmi.

  9. Pietro

    Ma voi della Confraternita non vi fermate mai?! Lo diceva sempre mia nonna che il mirtillo fa benissimo, io ne mangio sempre un po’ a colazione, tiene lontano i radicali liberi. Non vedo l’ora di leggere le altre proprietà e le ricette con cui sbizzarrirmi.

  10. Carla

    Ma voi della Confraternita non vi fermate mai?! Lo diceva sempre mia nonna che il mirtillo fa benissimo, io ne mangio sempre un po’ a colazione, tiene lontano i radicali liberi. Non vedo l’ora di leggere le altre proprietà e le ricette con cui sbizzarrirmi.

  11. Michele

    Ho comperato il libro e sto iniziando a provare i ristoranti, con la sicurezza che andrò a mangiare piatti potenziati dalle proprietà del mirtillo nero

  12. Raemy Helen

    Complimenti per il libro L’ARMATA DEL MIRTILLO NERO testo e immagini favolose, una signora mi ha detto – viene voglia di mangiare – e tutto dire.

  13. Raemy Helen

    Buongiorno, mi sto lentamente riprendendo da una sorpresa enorme. Sono qua a ringraziare tutti voi, a nome di tutta la mia famiglia che poi vuole dire tutta l’azienda I RODI, voglio ringraziare iniziando dai primi che abbiamo conosciuto, la Caterina sempre disponibile e gentile e Diego un fotografo senza pari, Luca che ho avuto il piacere di conoscere per caso qualche anno fa, una persona eccezionale e lei Carlo l’organizzatore perfetto di questo evento, che e stato bellissimo e apprezzato anche da altri miei colleghi. GRAZIE MILLE.

  14. Giorgio

    Acquistato il libro in cui ho trovato molte curiosità e informazioni interessanti, in più sono molto belle le foto.

  15. Patrizia

    Oltre che ristoratori, trasformatori e le loro interessanti creazioni, in questo libro si trova la loro passione, umanità e storia di vita

  16. Emanuela

    Non sapevo con esattezza in che province crescesse questa potente bacca! Gambe in spalla e andrò in queste zone per visitarle e mangiare in alcuni dei ristoranti che sono presentati in questo libro

  17. Alessandra

    questo libro valorizza una specialità, un eccellenza del territorio, di cui la maggior parte delle persone è allo scuro! è giusto dare a questo prodotto l’attenzione e la visibilità che merita.

  18. Renato Anfossi

    Questo libro è una guida fondamentale per poter conoscere ed apprezzare al meglio questa specialità dell’Appennino modenese che in pochi valorizzano appieno! E’ un’ottima compagnia per escursioni domenicali sulle nostre belle montagne, non si sa mai in che agriturismo si potrebbe capitare e bisogna essere sempre preparati!

  19. Antonella

    Dubitano esistano guide così specifiche e ben fatto su questa specialità del nostro territorio, davvero un libro ben realizzato ed utilissimo per noi golosi

  20. Sandro Belli

    Oggi ho visto su RAI2 l’inserto informativo su questo libro e sono andato ad acquistarlo in libreria. Sembra davvero interessante. Sono segnalate le migliori aziende che trasformano i mirtilli. Bella iniziativa.

  21. Salvatore Rilli

    Non molto spesso il mirtillo compare nelle ricette tradizionali, solo saltuariamente in qualche dolce. Con questo libro credo si voglia rendere giustizia alle bacche, con pietanze, dolci e bevande e salse. E’ interessante poi sapere le origini, le attenzioni e la preparazione dei mirtilli di ogni locale o azienda agricola.
    Se credevate che il mirtillo fosse adatto alla sola confettura, leggendo il libro verrete illuminati.

  22. Filippo

    Un grande libro a livello gastronomico e a livello letterale, ho sentito che è in progettazione un libro sulla catagna. Non vedo l’ ora di acquistatrlo

Aggiungi una recensione

Galleria fotografica