“Vaclav, il protagonista, fa il fotografo. Un’attività a cavallo tra l’artista e l’artigiano, lontano eppure vicino al mestiere di suo padre Icaro, un pittore famoso e ancora sulla cresta dell’onda nonostante la sopraggiunta cecità o forse proprio grazie alla disgrazia che aggiunge commozione alla reputazione, e che aggiunge maggiorazione alla quotazione delle sue opere. Così va oggi il mondo. E non va meglio il mondo attorno a Vaclav, fotografo per un giornale, agli ordini del viscido Leonetti che gli commissiona i servizi. Un mondo notturno, metropolitano, livido, con discoteche, bar, strade e personaggi ai margini. Le figure più efficaci del romanzo di Mario Ventura sono proprio quelle che gli occhi e l’obiettivo fotografano, strumenti complici e schifati nel medesimo tempo. […] In un crescendo che turba e affascina il lettore, con un ritmo da noir, da cronaca nera e da privatissima ricerca di un’infanzia e di un genitore perduti, il romanzo scopre le sue magiche architetture, rette specialmente dal rapporto padre/figlio. O meglio: figlio contro padre. Vaclav vuole sapere, vuole vendicarsi, vuole un impossibile risarcimento. Scopre anche l’arma: Icaro, il grande pittore cieco, forse è soltanto un mistificatore, come artista e come uomo.” dalla prefazione di Giuseppe Pederiali

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

16,5×12

Pagine

170

Data di Pubblicazione

2012

ISBN

9788864624235

AUTORE Il violino della Plaka La botte napoleonica Le figure di Pinocchio Momento di taglio

Mario Ventura

Confraternita del gnocco d'oro La speranza di Alice Le figure di Pinocchio PREFAZIONE DI

Giuseppe Pederiali

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LE FIGURE DI PINOCCHIO (Finalista Premio “Carver 2013”) – Ebook”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LE FIGURE DI PINOCCHIO (Finalista Premio “Carver 2013”) – Ebook