15.00

Nove case di pietra e di emozioni, nove capitoli dell’esistenza: spazi emblematici che raccontano i grandi drammi di Lara, bambina abusata, ragazza fragile, donna coraggiosa. Luoghi della pianura emiliana e tempi di cambiamento, per un’Italia travolta dal boom economico, fanno da sfondo alla sofferta evoluzione interiore della protagonista, segnata da meschinità e violenze, da slanci destinati alla dissolvenza e dall’inevitabile difficoltà di aprirsi al mondo; ma anche piena di curiosità, di tenacia, di sensibilità, di volontà di amare. Viene da chiedersi se sia davvero possibile andare oltre al silenzio, ai propri fantasmi, ed essere felici. Lara ci dice che quel “grumo dell’anima” si può sciogliere, lentamente, con pazienza, a patto di non relegare la sofferenza tra le morbide pieghe dell’oblio, cercando di affrontarla e soprattutto di comprenderla. La scoperta di un’inaspettata dimensione di serenità è simbolo di speranza per tutte quelle donne che quotidianamente vivono esistenze a metà, paralizzate loro malgrado dai demoni del passato, barricate dietro armature attraverso le quali non passa nulla: devono sapere che hanno tutto il diritto di concedersi l’affetto e la gioia che meritano.

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia