13.99

“L’Emilia-Romagna è il vero 51° stato
degli USA, tra la Via Emilia e il West”

“è successo davvero o ce lo siamo soltanto immaginato noi romantici rocchettari?”. Con questa domanda si chiude un libro che per la prima volta ripercorre la grande storia d’amore tra Modena e il rock.
A partire dagli anni Ottanta Modena è stata una delle capitali assolute dei concerti rock in Italia, divenendo una tappa obbligata per tutti gli appassionati di serate memorabili a decibel impossibili.
Forse qualcuno, a questo punto, si concederà un sorriso scettico. Che lascerà il posto alla sincera sorpresa sfogliando queste pagine, in cui sono raccolte le cronache, le immagini, i racconti, gli aneddoti e le leggende di alcuni dei concerti più colossali passati a Modena nell’ultimo quarantennio, dagli U2 a Sting, dai Simple Minds ai Pink Floyd passando per Prince, i Guns&Roses, i Nirvana, i Radiohead fino ai Blur e agli Oasis e a centinaia di altri gruppi che segnarono un’epoca e che sono stati tutti meritoriamente censiti in questa storia del rock che è anche la storia di una città e della sua cultura.

 

 

 

 

Resto Del Carlino 5 Gennaio 2019

     

 

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia