Un giovane veronese negli Anni Trenta inizia a cantare come tenore tra Italia e Francia. Bello e bravo viene scritturato e rapito da un produttore cinematografico americano e sbarca a Hollywood. I suoi film musicali gli danno in breve tempo tanta popolarità da spalancargli le porte del Metropolitan. Tra gli Anni ’40 e gli Anni ’50 questo artista italiano diventa un autentico idolo del pubblico americano ed è amico di alcuni presidenti degli Stati Uniti come di tutte le dive e i divi del cinema. In Italia non lo scrittura nessuno e benchè vi abbia fatto ritorno varie volte, per le vacanze, e vi si sia stabilito a fine della carriera, per vivere il suo viale del tramonto a Verona, dove ha una piccola folla di nipoti, nessuno si accorge di lui. Questa è la storia di Nino Martini, tenore di grande caratura, come testimonia la sua ricca discografia sia lirica che canzonettistica, e in questo libro Daniele Rubboli la racconta nella speranza che non solo la gente della sua città, ma tutti i melomani italiani… se ne è sopravvissuto qualcuno, gli rendano il dovuto omaggio, rinnovandone la memoria. Percorrere i suoi oltre vent’anni di carriera ha inoltre permesso all’autore non solo di testimoniare una magnifica pagina della storia del teatro operistico americano, ma anche di ricordare un esercito di artisti lirici italiani, alcuni rimasti famosi, altri assolutamente sconosciuti, che con lui hanno condiviso questa avventura musicale.

NINO MARTINI – un veronese tra Metropolitan e Hollywood

20.00

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

21×14

Peso

213 gr

Pagine

152

Data di Pubblicazione

17/1/2022

ISBN

9788864628905

Lingua

Italiano

scegli il formato che desideri acquistare ➨

 

3 recensioni per NINO MARTINI – un veronese tra Metropolitan e Hollywood

  1. Giacomo

    Da ricordare
    Devo ammettere che da italiano non conoscevo il nome di questo personaggio, il che non giova alla memoria di un artista. Ho deciso quindi di acquistare questo libro con il proposito di conoscere e far conoscere la storia di un artista che purtroppo non è stato riconosciuto come tale dai suoi stessi connazionali.

  2. Luisa

    Incoraggiante
    Per quanto poco conosciuto in Italia, penso che leggere di quest’artista sia un’opportunità per tutti gli artisti che spesso abbandonano la propria passione per scarso successo. Pertanto consiglio l’acquisto a chi come appassionato del teatro italiano vorrebbe saperne di più e a chi, come molti, ha bisogno di una spinta in più per capire che per avere successo nel mondo dell’arte non bisogna mollare ma continuare a cercare il momento e il posto giusto per esordire.

  3. Giovanni

    Peccato… Confesso che non conoscevo Nino Martini. Basta sfogliare alcune pagine del libro per rendersi conto di quanto la sua carriera sia stata illustre oltreoceano. Meriterebbe sicuramente di essere riconosciuto anche in Italia.

Aggiungi una recensione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.