Libro solido, come d’altronde i precedenti dell’Autore, sfruttando secondo uno schema narrativo tradizionale. Sviluppa il suo contenuto in un crescendo di avventure che si snodano in contesti di indubbia suggestione. Una carambola di personaggi, dai più solidi ai più limpidi, ci seducono in percorsi variopinti, ricchi di ogni genere di emozioni, di informazioni e curiosità sia storiche che mitologiche; il tutto vigilato da un’accattivante suspense che invita continuamente ad andare avanti nell’affascinante lettura.

 

Nelle vicende umane, come negli oceani,
esistono un flusso, un riflusso ed una corrente che assecondati possono condurre
il nocchiere in porto

Una spietata rapina nel porto di Alessandria d’Egitto, un prezioso amuleto che finisce nelle mani sbagliate, una fascinosa e giovane ereditiera che deve ritrovare ciò che ha perso, l’eterna lotta tra il bene ed il male.
Nel 1843, in un’Africa che assomiglia ancora al sogno esotico dei più amati romanzi d’avventura, criminali della peggior specie si mescolano a giovani di belle speranze e seducenti creature femminili.
Che i nostri eroi siano alla ricerca di un tesoro sepolto, è forse inutile specificarlo.
Dalle bettole di Alessandria d’Egitto fino all’impenetrabile foresta amazzonica, passando per una memorabile traversata dell’Atlantico, si incontrano strani animali marini e terresti, le crudeli usanze delle società tribali, figure imprevedibili e personaggi inquietanti. Tra fughe rocambolesche e suggestive ambientazioni, suspense, paure e psicosi, peripezie, curiosità storiche, scientifiche e mitologiche, non si può resistere alla tentazione dell’Amore, che tutto rimescola e sconvolge a proprio piacimento.

 

 

Svuota
Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia