Firenze, 1902 – Angelica è una delle rarissime ragazze iscritte alla facoltà di Medicina ed è fidanzata con Giacomo, un giovane medico molto sensibile alla sofferenza degli umili e alle ingiustizie della società. Il padre di Angelica è uno stimato veterinario, amico intimo di Gabriele D’Annunzio e incaricato dallo stesso Poeta di occuparsi dei suoi numerosi cavalli e cani.

Accade così che, in un’estate densa e indimenticabile, Angelica si rechi al seguito del padre nella famosa villa Capponcina, dove entrerà per la prima volta in contatto con un mondo di sconvolgente bellezza, languido e tragico come la Musa che più di tutte lo ha ispirato, l’attrice Eleonora Duse. Mentre Angelica è pronta a lasciarsi travolgere dall’inconfessabile fascino del piacere, Giacomo nella vicina-lontana Firenze partecipa alle agitazioni operaie che porteranno al grande sciopero di fine agosto al Pignone. Solo la storia, o l’amore, potranno di nuovo avvicinarli o allontanarli per sempre.

…”Lesse per ore, senza accorgersi del tempo e del sole e del languore nello stomaco
che era soppiantato da un altro languore
che non aveva una sede nel corpo,
forse, ma in qualche luogo remoto dell’anima
o nell’ombra lieve d’una vita precedente”

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

21×14,5

Pagine

204

Data di Pubblicazione

2015

ISBN

9788864624129

AUTORE Blu principe CONTRIBUTO DI Generazione resistente Sulle Tamerici Salmastre

Alessandra Burzacchini

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SULLE TAMERICI SALMASTRE – Ebook”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SULLE TAMERICI SALMASTRE – Ebook