Quattro racconti di giovinezza, carichi di spudorata poesia, ridenti e di colpo struggenti. Aveva vent’anni (quasi) Beppe Puntello, quando dalla Sicilia venne a fare l’assistente universitario al Policlinico di Modena, ossia il “lavavetri”, come gli dicevano spietatamente gli amici, per via del suo compito di “addetto al lavaggio della vetreria nel Reparto di Patologia Medica”. Vent’anni e un posto da “permanente” all’albergo Reale, quello dei piloti di Enzo Ferrari e del Circolo della Biella, ritrovo obbligato per tutta la “bella gente” di Modena e per i “masticatori della notte”, in testa a tutti Antonio Delfini. “Delfini chi?”, domanda a un certo punto un dottore. Delfini lo scrittore. Vent’anni e una ragazza, Maria (sono venticinque per lei, gli anni), da amare nelle notti di nebbia fitta, bianca come il latte, notti magiche in cui d’improvviso può spuntare, umile e tremula chimera, un’osteria dove si mangiano le rane fritte. Leggi tutto

Svuota
IL TORO NELLA NEBBIA – Donne, pittori, alberghi e motori nella Modena di Antonio Delfini

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

16,5×12,5

Pagine

112

Peso

140 gr

Anno

2015

ISBN

9788864623276

Lingua

Italiano

scegli il formato che desideri acquistare ➨

,

9 recensioni per IL TORO NELLA NEBBIA – Donne, pittori, alberghi e motori nella Modena di Antonio Delfini

  1. Tullio Fervore

    Molto interessante questo libro sulla vita di Antonio Delfini, lontano dal solito elenco di opere realizzate e dalle peculiarità stilistiche a favore delle sue abitudini e pensieri che formano davvero un contatto con l’autore, e sulla Modena dei suoi tempi, con precise descrizioni e testimonianze sulle imprese, usanze e comportamenti degli abitanti.

  2. Giovanni Ferrari

    Che sorpresa, un nuovo volume che parla di Antonio Delfini… Lo voglio! A parte tutto complimenti per il lavoro che fate per la Cultura modenese. Bravi.
    Giovanni

  3. giuseppe paltrinieri

    Anche per me è stata una sorpresa questo libro! Mi congratulo per tutto quello che fate per gli appassionati di libri. Davvero bravi, Giuseppe.

  4. Isabella

    Geniale. Da grandè “uomo d’onore”. Grazie a Beppe per la dedica personale.

  5. mirella

    Sono pugliese, ma vedere l’immagine del libro nel suo vero aspetto invernale, che da anni ormai vivo, mi fa battere il cuore. Complimenti.

  6. Vincenzo

    Carissimo Beppe,
    ho letto con vivo piacere il tuo libro e lo trovo scritto benissimo. Sei riuscito a rendere con grande vivacità stilistica atmosfere e personaggi; Delfini in particolare è reso con straordinaria efficace e Barbolini, che è uno che se ne intende, ti rende pienamente giustizia. A me è piaciuto soprattutto l’ultimo capitolo, quello riguardante la tua storia sentimentale di tanto anni fa.
    Con molti complimenti e auguri.
    Vincenzo

  7. Leonardo

    Ho avuto il piacere di ascoltare Beppe Puntello durante la presentazione del libro, una simpatia!! E che dire del libro? Essenziale, passionale… veramente piacevole.

  8. Luigi

    Un libro geniale e passionale, un ringraziamento speciale va a Beppe Puntello che ha saputo raccontare con eleganza e onore Delfini. Complimenti davvero!

  9. Ginevra

    Mi è piaciuta molto l’idea dello scrittore di scrivere 4 storie, libro bello ed interessante, con una lettura davvero scorrevole e semplice.

Aggiungi una recensione

Galleria video