17.00

L’autrice ricostruisce con passione e rigore storico la vicenda resistenziale di una piccola frazione del modenese, Limidi di Soliera, uno dei centri più importanti della lotta partigiana nella pianura modenese. Momento cruciale è lo scambio di prigionieri tra partigiani e tedeschi, avvenuto nel 1944, importante conferma della capacità di controllo territoriale e di organizzazione militare delle formazioni partigiane. “E tuttavia la peculiarità di questa ricerca non risiede tanto nella materia trattata, certamente non nuova nel panorama nazionale e soprattutto provinciale, quanto nel fatto di aver dato una voce e un volto ai protagonisti diretti della nostra storia attraverso un recupero memorialistico eccezionale per quantità e qualità; la storia orale ritrova una freschezza e un’esaustività sorprendenti. Ne esce un’opera compiuta ed equilibrata in ogni sua parte, dove si fondono memoria e cronaca, restituendo un quadro a tutto tondo di un’epoca e di un’esperienza collettivà”. (Davide Baruffi)

Pubblicazione patrocinata dal Comune di Soliera e dall’Istituto Storico di Modena.

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia