Le cattedrali romaniche e gotiche sono il punto di arrivo di un melting pot di credenze e tradizioni che si è formato nei secoli precedenti. Non stupisce, quindi, il complesso simbolismo rappresentato sui loro palcoscenici di pietra. Il duomo di Modena costituisce un unicum architettonico di romanico “purissimo” e diventa il perfetto banco di prova per chi voglia studiare il simbolismo senza eccessive contaminazioni. Sulla scia di queste indagini si inserisce il lavoro di Elisabeth Mantovani, che da anni si interessa alle icone del duomo leggendole alla luce di un linguaggio universale che ha radici ancestrali. Il pregio di quest’opera consiste nella capacità dell’autrice di rifuggire la tentazione di dare a ogni costo un significato a ciascun simbolo, dal momento che la nostra mentalità è troppo lontana dalla percezione degli uomini medievali. È dunque più corretto avvicinarsi a queste tematiche con la speranza che nuove ricerche forniscano ulteriori strumenti di conoscenza di un passato misterioso.

SIMBOLI, MITI E FOLKLORE IN ARTE ROMANICA

10.00 9.00

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

20×12,5

Pagine

64

Peso

100 gr

Anno

2010

ISBN

9788864620527

Lingua

Italiano

 

5 recensioni per SIMBOLI, MITI E FOLKLORE IN ARTE ROMANICA

  1. Raimondo

    Qui l’esperta Mantovani analizza le più curiose decorazioni che adornano il Duomo di Modena. Di ognuna descrive le origini e il significato, spessa da individuare in culture antiche e lontane dalla Modena del ‘300. In generale si riconduce all’arte romanica e alla tradizione della simbologia del tempo.
    Ancora una volta la precisione e la fluidità dell’autrice differenzia il libro dalle altre opere storiche, che spesso si propongono come imponenti e dense enciclopedie ben poco piacevoli da leggere.

  2. Giorgia

    Un libro molto interessante, non mi ero mai chiesta a cosa potessero riferirsi i simboli che vengono analizzati in questo volumetto. Veramente interessante!

  3. Laura

    Alla scoperta dei significati dei simboli presenti nel Duomo di Modena, che tutti abbiamo sotto gli occhi ma a cui non sapevamo dare un’interpretazione.

  4. Marco

    L’autrice tocca un argomento a volte troppo dimenticato: l’origine dei simboli che popolano il Romanico. Un libro che apre la strada a tante ricerche e curiosità.

  5. Sophia

    Consiglio il libro a chi desideri approfondire il passaggio dei simboli dall’antichità al medioevo.

Aggiungi una recensione