Elio della Casa Santunione

Elio Della Casa

Nato a Formigine (Modena) il 16 marzo 1934.
Una vita non ordinaria quella di Della Casa, segnata da una giovinezza di miseria ed emarginazione e dall’ingresso, a diciotto anni, nella Legione Straniera francese, che lo portò a combattere la terribile guerra d’Algeria. Nella sua autobiografia Elio Della Casa ha raccontato con feroce dolcezza i giorni duri della sua esistenza, nel preciso intento di dissuadere i giovani dall’arruolarsi nella Legione Straniera: un obiettivo ampiamente travalicato dalla sua penna, che ha saputo dare voce e dignità alle infinite storie di uomini che da sempre e ancora oggi cercano rifugio nei porti della terra.
Terminata questa esperienza e dopo molteplici traversie, rientra in Italia e si stabilisce a Modena. Nel marzo del 1981 si sposa con Mina e si trasferisce con la sua famiglia a Campogalliano (Mo) dove esercita la professione di imbianchino. Si spegne all’età di 77 anni, dopo una lunga e dolorosa malattia nella notte tra il 16 e 17 luglio 2012 sostenuto dall’amore premuroso e instancabile dei suoi due figli e della moglie.

Volumi pubblicati

In offerta!