Giovanna Gentilini

Giovanna Gentilini, artista e poeta, nasce e vive a Modena. Nel 1993 realizza “Bunkers”, un intervento di Land-Art sul litorale di Queparò (Albania). Partecipa alla Biennale Donna di Ferrara del 1994 e del 1996 all’interno della rassegna “Disegnare la vita” dedicata a Vanessa Bell e Virginia Wolf. Espone alla 45° Biennale d’Arte di Venezia del 1995 con il libro Il luogo della sapienza. Numerose le mostre personali all’attivo, di cui l’ultima, “Il giardino ritrovato”, dedicata a Emily Dickinson. Sue opere sono state acquisite dalla Galleria Civica D’arte Contemporanea di Modena, dal Museo Civico d’Arte di Modena e dal MuPa di Venezia. Ha fatto parte del gruppo storico “Donne di poesia” di Modena e di 100Thousand Poets for Change, attualmente del gruppo di poeti della Fonte di Ippocrene.

Ha pubblicato Il corpo dis-umano, le poesie Mentre rammendi ascolta il lievito e la raccolta di racconti La francese con gli occhiali rosa. Ha avuto riconoscimenti per la poesia dai Premi Lorenzo Montano e Albero Andronico, per la narrativa dal Premio Michelangelo Buonarroti.

Modena, l’amore e la guerra (tratto da una storia vera) è la sua ultima opera di narrativa, potente come un romanzo e vera come la vita.

 

 

 

Volumi pubblicati

18.00
Questo prodotto ha più varianti. Le opzioni possono essere scelte nella pagina del prodotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.