Lorenzo Guerrieri

Lorenzo Guerrieri ha 44 anni e vive a Modena da quando è nato. È sposato con Federica ed è il papà di due splendide ragazze, Chiara e Ilaria. Laureato in Fisica e con un dottorato in Geofisica, lavora presso l’Università di Modena e si occupa di “remote sensing” per lo studio dell’atmosfera, in particolare nell’ambito della stima delle emissioni di cenere e anidride solforosa da eruzioni vulcaniche tramite osservazioni da satellite.

Gioca a pallavolo, va in bici, nuota e strimpella la chitarra, ma soprattutto adora la montagna (anche se in realtà non disdegna neppure il mare)! L’amore per la montagna non è stato un colpo di fulmine, ma una passione cresciuta nel tempo. Abituato fin da bambino a frequentare la montagna soprattutto in inverno andando a sciare con la famiglia, da adolescente ha scoperto le prime avventure estive: dalle passeggiate durante i campeggi con la parrocchia ai primi giri in mountain-bike in appennino, quando ancora forcelle ammortizzate, freni a disco e ruote da 29” non si sapeva cosa fossero! Nel 2001, pochi mesi prima di sposarsi, con Federica e un caro amico, Fulvio, sale il suo primo 4000: Piramide Vincent 4215 m, nel gruppo del monte Rosa. L’aria sottile dell’alta quota gli entra subito nel cuore e molte altre cime si susseguono negli anni successivi (nel 2014 diventa socio del “Club dei 4000”). Nel 2009 scopre lo scialpinismo partecipando a un corso presso il CAI di Castelfranco Emilia, dove, tra le altre cose, conosce Andrea. Da allora ha iniziato sempre di più a frequentare la montagna, in tutte le stagioni e in molte delle sue molteplici e possibili forme: dalle semplici escursioni alle ferrate, dall’alpinismo all’arrampicata, dallo scialpinismo alla mountain-bike.

Dal 2015 è collaboratore della Gazzetta di Modena per la quale ha scritto più di 50 articoli (alcuni dei quali insieme ad Andrea) riguardanti itinerari a piedi e in bicicletta nella provincia di Modena. Proprio da questa esperienza è nata la spinta a lanciarsi in una nuova sfida: scrivere questa guida escursionistica sull’Appennino Modenese, le montagne dove si sente a casa.

 

Volumi pubblicati