In queste Memorie è documentata la storia del Ducato di Modena nei primi cinquant’anni del ‘700, quando per il susseguirsi delle tre Guerre di successione, anche il Ducato Estense vide il suo territorio pesantemente coinvolto nelle vicende belliche.

Tre personaggi attirano immediatamente l’attenzione del lettore: i due Duchi, Rinaldo e il suo successore, Francesco, nonché lo Scolopio Giuliano Sabbatini, fananese, che nel suo Ordine ricopriva ruoli sempre più impegnativi, e, nel contempo, si faceva apprezzare all’esterno per le sue Omelie, nonché come acuto analizzatore delle situazioni di quel periodo.

Rinaldo, ascoltandolo in Duomo, e, privatamente a Palazzo, vide nel Sabbatini la persona che, meglio di ogni altra, avrebbe rappresentato alla Corte di Vienna gli interessi ducali, compromessi dalla 1° guerra di successione, nonché quelli dinastici; perciò lo volle a Vienna, ove resterà fino alla morte del Duca.

Ritirato, a sua richiesta, da quella sede, il Sabbatini sarà sempre il Consigliere di Stato, di cui il Duca Francesco desidera (solo) conoscere il parere. Leggi tutto

Svuota
MEMORIE DI Mons. GIULIANO SABBATINI – Vescovo e Ministro di Stato modenese (1720 – 1760)

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

24×17

Pagine

400

Peso

900 gr

Data di Pubblicazione

2016

ISBN

9788864624006

Lingua

Italiano

scegli il formato che desideri acquistare ➨

,

3 recensioni per MEMORIE DI Mons. GIULIANO SABBATINI – Vescovo e Ministro di Stato modenese (1720 – 1760)

  1. Federico Foglia

    Leggere parte della storia del ducato di Modena direttamente dalle testimonianze di uno dei ministri di Stato, oltre a coinvolgere maggiormente il lettore, permette di comprendere direttamente l’ambiente della corte, le relazioni con nobili, conti e, in generale, l’atteggiamento dell’epoca. Molti di questi aspetti non verrebbero considerati dagli storici, ma Sabbatini con queste memorie consente una visione a tutto tondo della vicenda politica modenese.

  2. Fontana Armeno

    Sul sito di edizioni Artestampa è già stata inserita tra le novità la tua ultima fatica. Felicitazioni pà
    Giangi

  3. Antonia Ferrari

    Vedo con piacere un titolo interessante. Se ne vedono pochi di volumi sulla storia di Modena, che trattino periodi così lontani da noi. Poi è intrigante la storia di un Vescovo e Ministro al contempo. Quasi come il cardinal Bertone…

Aggiungi una recensione