“Il presente libro è severamente vietato ai permalosi. Una pasquinata dalla quale traspare tutto il mio amore per l’Università, tempio del sapere, e il mio malumore nei confronti del potere locale, della sua arroganza, della sua incapacità di far luccicare l’oro che si ritrova fra le mani. Modena è oro! …” 

Gian Carlo Pellacani, nato all’ombra della Ghirlandina nel 1936, ha dedicato gran parte della sua vita all’Università di Modena, per la quale è stato ricercatore, docente di Chimica e Rettore per  tre mandati consecutivi (1999-2008). Ingegnere ad honorem, è il padre del polo universitario ingegneristico modenese. Dal 2009 si dedica alla politica, con molti crucci e qualche soddisfazione, e ai quattro nipoti, con tante soddisfazioni e neanche un cruccio.

Svuota
SOLUZIONI IDEALI – 50 anni di libero pensiero e qualche impresa memorabile condotta in ambiente ostile

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

23×15

Pagine

108

Peso

180 gr

Data di Pubblicazione

2014

ISBN

9788864622385

Lingua

Italiano

scegli il formato che desideri acquistare ➨

,

5 recensioni per SOLUZIONI IDEALI – 50 anni di libero pensiero e qualche impresa memorabile condotta in ambiente ostile

  1. Alberto Strini

    Ottimo libro che tratta di vicende politiche ed “scandali” e sorprese nelle esperienze come professore e rettore dell’Università di Modena. Gli episodi raccontati sono molto avvincenti, forse troppo, parendo quasi estrapolati da romanzi o serie tv, eppure sono tutti veri.
    Viene offerto uno sguardo dall’interno del mondo delle università, spesso precluso ai normali frequentatori o giornalisti.

  2. Giovanni Cantone

    Che piacere sapere che il grande super Rettore di Modena ha scritto un suo libro su temi cittadini. Sono un modenese e amo la mia terra, compererò questo interessante libro.

  3. Fabrizia Vitali

    Curiosa prospettiva quella di un rettore che si dedica alla politica. Forse vale la pena leggerlo. Contro lo strapotere della sinistra modenese.

  4. Andrea

    Libro chiaro e diretto, le frasi evidenziate in grassetto all’interno del libro sono poco fraintendibili, sintetiche, chiare, i pensieri del signor Pellacani non hanno bisogno di spiegazioni, meritano unicamente la lettura grazie alla loro chiarezza.

  5. Paolo

    Interessante visione di libero pensiero. In particolare mi hanno colpito queste frasi: “Non ho mai piegato la schiena, nè mai sono stato tenero con il potere locale, che mi ha sempre trattato come un intruso, uno che si è trovato a sedersi ad un tavolo che gli spettava di diritto, ma non era gradito”.
    Buona premessa per leggerlo!

Aggiungi una recensione