Rossella Fusco

Rossella Fusco

Rossella Fusco nasce  il 3 luglio 1961 a Venosa, in Basilicata, nel paese natale del famoso poeta latino Quinto Orazio Flacco.

Secondogenita di una famiglia numerosa, coltiva gli studi di Ragioneria, ma nello stesso tempo cerca subito una sua indipendenza economica spinta anche dal desiderio di dare un  contributo alla sua famiglia.

Le prime esperienze lavorative le fa nelle colonie estive e poi, dopo il diploma, decide di lasciare il suo paese e si stabilisce a Modena, dove trova un ambiente autentico, allegro e operoso, che diventa la sua nuova casa.

Profondamente legata alla sua terra, a quella “splendida Venusia” che aveva dovuto abbandonare in cerca di lavoro, ha vissuto all’insegna del “carpe diem” oraziano, con una profonda etica del lavoro e con la felicità delle piccole cose: gli affetti familiari, l’amicizia, i viaggi.

Allegra, determinata, libera e indipendente, mentre la malattia progressivamente la ferma, continua a vivere nella vita degli altri, degli amici e dei parenti che l’accompagnano nell’ultimo tratto del suo cammino.

Muore il 17 gennaio 2007.

Una vita semplice come le sue filastrocche, tenere e leggere come un sorriso.

Volumi pubblicati

In offerta!