Sandro Vesce

Sandro Vesce

Sandro Vesce nasce a Bologna nel 1938 e muore nel 17 Agosto 2019. Di professione psicologo psicoterapeuta ed esercita a Modena, dove risiede. Proviene da studi precedenti, giuridici e di teologia, e da nove anni vissuti come operaio in fabbrica. Altrettanto polimorfo come autore – si chiamerebbe Figlio di Molte Lune, a immaginarlo nato pellerossa – gli  si devono saggi (Per un cristianesimo non religioso, 1976; Gesù secondo il Vesuvio, 2004), polisemie (Autoritratto con marketing, 1985), poesie (Terre d’origine, 1988, con lo scultore Sergio Zanni; Signore anatre, 1989, con il pittore Giuliano Della Casa), invenzioni in versi e in prosa (Le Geografiche, 2010, con il pittore Mattia Barbieri), un romanzo breve (Il caso del signore Dio, 1992), un vagabondaggio cittadino (Le Meraviglie di Modena in fascicoli, 2007) e da ultimo un fumetto (W.C. Man a cavallo, 2012).

Volumi pubblicati