Nella maestosa villa sulla scogliera, il mondo di Miriam de Mohr e dei suoi eccentrici ospiti sembra sospeso tra la realtà e l’illusione. La pittrice vedova, afflitta da un disturbo alla vista, è circondata da una galleria di personaggi caratterizzati da una bizzarria senza tempo e insieme da una verosimiglianza tanto palpabile da calare il lettore al piano del loro sguardo.

Sabrina Graf, giovane, sfrontata e affascinante ventenne, porta con sé un segreto che getta ombre sulle acque cristalline che circondano la villa. Chi è veramente Sabrina, quest’abile nuotatrice che dedica tutto il suo tempo ad assistere una pittrice mezza cieca? Intanto, il misterioso traduttore Nicola Alter intraprende una pericolosa danza d’amore che rischia di portare a svelare oscure verità, nascoste sotto la superficie del mare. In un tragicomico turbine di affetti, inganni e rivelazioni, il destino di Sabrina si intreccia inestricabilmente con quello dei figli di Miriam, il dissociato e folle Fabrizio e l’infelice Fiorenza, e di tutti gli altri abitanti di questa dimora perfetta nella sua architettura e desolante nella sua popolazione, e forse non scoprirà mai quanto davvero sia o non sia importante per tutti coloro che pendono dalle sue labbra. Si salva il signor Pranzo, tuttofare davvero umano e capace di empatia e intuizione.

Con abilità narrativa amena e irriverente, La villa sulla scogliera snocciola la piccolezza dell’umanità nelle vite di personaggi inconsapevolmente maestri nell’arte dell’inganno; una storia che esplora l’ipocrisia umana, il potere dei segreti e il sottile confine tra realtà e finzione, portando il lettore a vivere le scene come se si trovassero lì, sulla terrazza affacciata sulla scogliera.

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

21×14

Pagine

212

Peso

305 gr

Data di Pubblicazione

07/11/2023

ISBN

9791255761259

Lingua

Italiano

AUTORE Il viaggio in treno La cruda storia del gatto Leonzio La villa sulla scogliera Oklahoma City

Francesco Baraldini

 

2 recensioni per LA VILLA SULLA SCOGLIERA

  1. Carla Zoni

    Merita senza dubbio cinque stelle. Consigliato da un’amica me ne sono appassionata subito e poi l’ho regalato alle mie figlie. Della protagonista Sabrina me ne sono innamorata: schietta e diretta, la narrazione si avvolge su di lei, su mille inganni e su una serie di piacevoli paesaggi. I discorsi sono semplici e scorrevoli, i personaggi non si smentiscono mai pur non essendo prevedibili, il luoghi descritti mi hanno ricordato i miei luoghi di vacanza preferiti.

  2. Gianni Vialento

    La villa sulla scogliera l’ho letto di recente e mi è piaciuto molto. I personaggi non sono banali e le descrizioni, che di solito trovo troppo prolisse, qui non mi sono pesate affatto anche perché alternate con accattivanti dialoghi. Ottimo libro da leggere quando si ha voglia di un bel romanzo che ti prenda dalla prima all’ultima pagina.

Aggiungi una recensione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LA VILLA SULLA SCOGLIERA