La storia è raccontata per immagini è di una piccola ferrovia di provincia diventa occasione di riflessione, ricordo, poesia. Modena-Sassuolo è una tratta ferroviaria storica che con la sua secolare presenza ha segnato l’esperienza di più e meno noti cittadini: il giornalista Leo Turrini, che racconta la magia del trenino Modena Sassuolo, è proprio uno dei tanti che hanno vissuto l’emozione di quella piccola migrazione quotidiana dalle terre operaie e agricole all’urbe. Le immagini intense e suggestive di Paolo Basso e Pier Paolo Bonini conducono il lettore in un viaggio nella memoria che ha luogo nel presente, in quel tanto di suggestivo che ancora persiste e si manifesta nei fiori selvatici cresciuti sui binari, nei vagoni ornati di graffiti, negli scompartimenti sempre uguali che si riempiono di volti e mondi nuovi. Il colore e il calore di queste immagini riescono a trasformare i pochi chilometri di una ferrovia locale e le antiche malandate stazioncine di posta nel simbolo universale di un mondo poetico e mitico che lentamente si trasforma, non senza però lasciare tracce profonde e ricordi incancellabili di giovinezza, di emancipazione, di amore.

 

Per guardare il volume PORRETTANA IN TRIFASE  clicca QUI

Per guardare il volume LA DIRETTISSIMA BOLOGNA-FIRENZE  clicca QUI

Per guardare il volume PLANIMETRIE, CARTINE + OPUSCOLO FOTOGRAFICO DELLA DIRETTISSIMA  clicca QUI

Per guardare il volume L’AMICO DI MUSSOLINI  clicca QUI

Per guardare il volume ETR200  clicca QUI

Per guardare il volume ETR300 – SETTEBELLO  clicca QUI

Per guardare il volume CAVALLI DI FERRO  clicca QUI

Per guardare il volume MILANO PORTA TOSA clicca QUI

 

FERROVIA MODENA SASSUOLO – Percezioni Visive

28.00 25.20

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizione Artestampa

Formato

25×29

Pagine

80

Anno

2005

ISBN

9788889123133

3 recensioni per FERROVIA MODENA SASSUOLO – Percezioni Visive

  1. Andrea Dioli

    Non capita spesso di osservare la raccolta fotografica di immagini di un itinerario via treno, ma è intimamente trasmesso ciò che tutti i giorni avviene nelle stazioni, nei vagoni lungo il tragitto. Sono immortalati i ricordi e le esperienze dei giovani che prendono giornalmente il treno per raggiungere la scuola, il lavoro o, semplicemente, la città.
    Sarà apprezzato soprattutto dagli amanti della fotografia, in particolare quella industriale, della quale vengono ripresi alcuni assiomi.

  2. Cinzia

    Un bel libro illustre treni che vanno e treni che tornano… come le persone

  3. Antonio

    Libro fotografico molto interessante e con foto suggestive di questa ferrovia ancora in uso. Mi è stato donato e ho apprezzato. Belle le immagini dell’officina con locomotori smontati. Bello il testo di Leo Turrini.

Aggiungi una recensione