La storia per immagini di un gioco antico, che tanto ha significato per le zone montane e pedemontane dell’Appennino, così come per tante altre realtà italiane e straniere. Il gioco della ruzzola è infatti legato al territorio e al “terreno” di gioco in un vincolo che comprende un complesso sistema di tradizioni, suggestioni, storia del costume e dello sport. Passatempo di origine popolare, la ruzzola conquista nel tempo la statuto di sport, appassionando e riuscendo a tenere unite diverse generazioni. Questo libro ricostruisce la storia e le origini del gioco, seguendone lo sviluppo anche attraverso fotografie d’archivio e documenti storici che attestano la presenza di questo divertimento da tempi antichissimi: un capitolo è dedicato tra l’altro ai “tempi duri” in cui giocare a ruzzolone era proibito. Uno spazio è poi destinato al racconto delle sfide leggendarie e dei personaggi famosi del ruzzolone, protagonisti delle dispute che hanno appassionato tanti italiani e riempito le pagine dei giornali.

RUZLÚN

18.00 16.20

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

23×23

Pagine

144

Anno

2007

ISBN

9788889123409

2 recensioni per RUZLÚN

  1. Michele

    Ammetto che non ero a conoscenza di questo sport, e la dettagliata storia sulle suo origini e tradizioni in Emilia-Romagna mi ha affascinato. Forse la necessità di un lungo campo da gioco ne ha limitato la popolarità, comunque consiglio la lettura a chi, come me, ignorava l’esistenza del RUZLUN.

  2. Elisabetta

    Il gioco della ruzzola l’ho sempre sentito nominare, ma non ho mai saputo esattamente di cosa si trattasse. “Ruzlun” ci illustra questo gioco come parte della tradizione del passato dell’Appennino, che si vuole continuare a tramandare.

Aggiungi una recensione