40.50

Un racconto fotografico dedicato a un soggetto fino a oggi ignorato: le “fabbriche di sassi”, ovvero i frantoi di ghiaia e materiali per l’edilizia che, disseminati lungo i fiumi, hanno accompagnato la nostra storia fino allÂ’età postindustriale. Fabbriche a cielo aperto, che nemmeno la fotografia industriale aveva sentito la necessità di documentare, su cui invece si è posato lo sguardo di Luigi Ottani, autore tra i più promettenti della fotografia italiana contemporanea. Ottani esplora l’inedito paesaggio in un momento irripetibile: quando i frantoi, dopo secoli trascorsi a stagliarsi come cattedrali lungo il fiume, si preparano a lasciare il loro luogo naturale, divenuto improprio. Scavare ghiaia nell’alveo è proibito da anni. I frantoi ancora attivi macinano materiali di altra provenienza, in attesa di essere trasferiti altrove, in una nuova vita disgiunta dal fiume. Luigi Ottani cattura l’immobilità di questo momento: sabbia, ghiaia, ferro e cielo, in un paesaggio che ha qualcosa di primitivo e insieme di sospeso. Ancora una volta la relazione tra l’uomo e la natura: una relazione che, quando l’autore vi si sofferma, ha già cambiato di segno.

FABBRICHE DI SASSI

40.50

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

ArtestampaArte

Formato

30×30

Pagine

132

Peso

1660 gr

Data di Pubblicazione

2008

ISBN

9788889123478

Lingua

Italiano

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “FABBRICHE DI SASSI”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rassegna stampa

Link: http://www.luigiottani.it/