Fare raccontare un quartiere difficile da chi ci abita, vive, lavora. Da chi ci è nato e cresciuto e da chi ci vive da pochi anni, arrivato da più o meno lontano. Io sono di Braida è un racconto fatto di immagini e di parole – commosse e arrabbiate, entusiastiche, tristi o nostalgiche – raccolte in alcuni mesi da un fotografo e una scrittrice, che hanno percorso le strade di un quartiere di frontiera nel cuore del distretto ceramico di Sassuolo per incontrare bambini, ragazzi e ragazze, donne e uomini, pensionati e immigrati. “Fatte le proporzioni, la storia di Sassuolo non è così diversa da quella di Torino, che ho conosciuto e vissuto da vicino: l’ondata migratoria dal Mezzogiorno negli anni Sessanta, con il raddoppio degli abitanti, l’assenza di programmazione e la crescita disordinata dei quartieri-dormitorio; il lavoro nella ceramica, da una parte, nell’industria automobilistica e meccanica, dall’altra; i conflitti culturali e sociali con i residenti; la lenta e contrastata integrazione; i diffusi fenomeni di illegalità. Ma, quando si parla di sicurezza, non posso fare a meno di ricordare una delle prime iniziative del Gruppo Abele a Torino: «Delinquenti non si nasce, ma si diventa». Una verità che mi pare sempre valida […]. Questo diario di viaggio nel quartiere Braida esprime meglio di un trattato di sociologia le ferite e le difficoltà del tessuto sociale urbano oggi”. (don Luigi Ciotti)

 

IO SONO DI BRAIDA – Storie sincere di un quartiere discusso

25.20

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia.

Marchio

Edizioni Artestampa

Formato

34×27,5

Pagine

180

Peso

1520 gr

Data di Pubblicazione

2008

ISBN

9788889123584

Lingua

Italiano

2 recensioni per IO SONO DI BRAIDA – Storie sincere di un quartiere discusso

  1. Elisabetta

    Fotografie e testi carichi di realismo, ci fanno addentrare in un quartiere a molti sconosciuto, ma da non sottovalutare.

  2. Francesca

    Davvero un bellissimo reportage fotografico che ci porta all’interno di un quartiere non troppo conosciuto ma che ospita al suo interno una realtà che purtroppo esiste davvero.
    Consigliato a tutti.

Aggiungi una recensione

Rassegna stampa

Link: http://www.luigiottani.it/

Link: http://www.gnomade.net/progetti/index.php?option=com_content&task=view&id=41&Itemid=26