2.00 di 5 calcolato sulla valutazione di 1 utente
(1 recensione )

12.00

Un lungo calvario coronato da una sorprendente guarigione. Maria Grazia Mancarella si abbandona a un racconto approfondito – a tratti delicato, a tratti provocatorio – della sua storia di malata di cancro. Vittima di un’esperienza di sofferenza, alla quale hanno contribuito reiterati episodi di malasanità, l’autrice non risparmia critiche ed espone le proprie convinzioni con animo fermo e spirito appassionato. Senza pretese di scientificità, questo racconto vuole essere una testimonianza aperta e gridata di un percorso di dolore e di speranza, del quale le pagine di questo libro portano una cicatrice amara e indelebile.

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40