50.00

Questa raccolta senza precedenti di immagini, cartoline storiche, fotografie nuove e antiche, stampe e santini, racconti, aneddoti, leggende, offre un ritratto completo e appassionato di Modena, della sua cittadinanza e della sua storia. I tre autori – Mauro Flavi, Stefano Villani e Massimo Dondi – sono riusciti nella difficile impresa di offrire un tributo sincero e frizzante, mai celebrativo, alla propria città, dando vita a un’opera che riesce a essere coinvolgente come un racconto. Da Piazza Grande al Palazzo Ducale, da Largo Garibaldi a Montale, da Piazza Torre a Fossoli, dal Palazzo Comunale a Castelnuovo Rangone, da Cognento a Nonantola, i pochi chilometri che separano Modena dal suo contado sono ripercorsi passo passo, sbirciando negli angoli più segreti, raccogliendo storie e leggende, registrando i cambiamenti del tempo. Dagli scatti del primo Novecento e del Ventennio, quasi tutti inediti e pazientemente raccolti in decenni di ricerche e avventure, fino ai ritratti della Modena di oggi, con nuovi spazi, monumenti e prospettive, tutto è testimoniato in questa sorta di viaggio, “cammino fotografico”, pieno di colori e curiosità. Protagonista di questo libro infatti non è una città vuota, ma una città viva e vissuta, una città amata: persone comuni, personaggi celebri, insegne di botteghe, illustri prodotti gastronomici, storici luoghi di ritrovo, locandine, santini e cartoline investono con la loro forza fresca e pulsante gli scorci più classici, silenziosi e romantici. I monumenti storici, i simboli cittadini come la Ghirlandina, il Duomo, la Bonissima, la Preda Ringadora sembrano fondersi volentieri in questa pasta vitale, nello spirito sapido e canzonatorio di questa Modena che ama scherzare ma anche sognare.

Spedizione gratuita per acquisti superiori a €40*
*valido solo per l'Italia